In Kenya, a pochi mesi dalla riconsegna della missione diocesana, è una Quaresima di gratitudine e fiducia

Dopo 60 anni i nostri missionari fidei donum si apprestano a tornare in Italia. Al Saint Martin, come nella parrocchia di Mochongoi, è il tempo di salutare don Mariano Dal Ponte e don Sandro Ferretto. La scelta della Diocesi di Padova ha avviato un lungo discernimento non privo di sofferenza, ma è innegabile quanto i cristiani siano cresciuti in tutto questo tempo. E poi lasciare non significa abbandonare...

In Kenya, a pochi mesi dalla riconsegna della missione diocesana, è una Quaresima di gratitudine e fiducia
La fatica c’è e nessuno lo nasconde. Lasciare dopo 60 anni, concludere un’esperienza per iniziarne un’altra, lasciare gli ormeggi e dirigersi dove lo Spirito soffia. Ma in questi mesi – gli ultimi che la Diocesi di Padova trascorrerà in Kenya con i suoi missionari fidei donum – le emozioni più forti sono la gratitudine e la fiducia. Gratitudine per ciò che si è appreso, fiducia per ciò che capiterà.Don Mariano dal Ponte, direttore di quel colosso di solidarietà che è il Saint Martin, è uno dei quattro preti...

Gentile lettore, grazie per aver scelto questo articolo



Ti interessa continuare la lettura?

Abbonati per un anno alla Difesa del popolo per soli 30 euro

oppure

Prova gratis per un mese il nostro abbonamento digitale


Abbonati subito

Così potrai:



  • leggere il settimanale su pc, smartphone e tablet fin dal mercoledì

  • avere libero accesso in ogni momento a tutti i contenuti del sito
  • aderire agli eventi della nostra associazione "La Difesa s'incontra"


La Difesa del popolo, ogni giorno insieme a te.