Consegna a domicilio, doposcuola, assistenza: le iniziative all'Arcella per fronteggiare l'emergenza Coronavirus [IN AGGIORNAMENTO]

ULTIMO AGGIORNAMENTO: giovedì 2 aprile, ore 11.00

Consegna a domicilio di riviste, quotidiani e vaschette di gelato. Ma anche di farmaci gestiti direttamente dalla Croce rossa. Panificio che apre domenica mattina. Attività di doposcuola tramite WhatsApp. Un prontuario in costante aggiornamento sulle iniziative e i servizi che singole associazioni, parrocchie, attività commerciali stanno adottando nel quartiere Arcella per venire incontro alle esigenze dei residenti o semplicemente per dare qualche istante di conforto.  

Consegna a domicilio, doposcuola, assistenza: le iniziative all'Arcella per fronteggiare l'emergenza Coronavirus [IN AGGIORNAMENTO]

Un prontuario in costante aggiornamento sulle iniziative e i servizi che singole associazioni, parrocchie, attività commerciali stanno adottando nel quartiere Arcella per venire incontro alle esigenze dei residenti o semplicemente per dare qualche istante di conforto.  
Le attività riportate qui sotto sono state confermate; non vengono, invece, segnalate le attività che non hanno avuto ancora autorizzazioni ufficiali a procedere. Per refusi o per indicare altre iniziative di sostegno, potete mandare un’e-mail all’indirizzo g.sgobba@hotmail.it. 

Nota di buon senso: se conoscete anziani o persone che non leggerebbero questo articolo, potete suggerire voi stessi queste iniziative. Nell'usufruire di questi servizi cercate di rispettare il lavoro, in situazione d’emergenza, di chi si sta rendendo disponibile. 

ULTIMO AGGIORNAMENTO: giovedì 2 aprile, ore 11.00

Consegna a domicilio

Consegna a domicilio menù di Pasqua | Dall'hummus di ceci alla pastiera napoletana o alla colomba equosolidale con mandorle della Palestina, l'Osteria di fuori porta, in via Tiziano Aspetti 7/A, offre la possibilità di poter usufruire di un intero menù per il pranzo di Pasqua a domicilio. Per prenotare mandare un'e-mail all'indirizzo idodicimesi@gmail.com, ordinazione minima di 30 euro. Prenotazioni valide fino a martedì 7 aprile. Per consultare il menù e scegliere le varie pietanze questo è il link .

Consegna a domicilio di riviste e quotidiani | L’edicola Marlene, in via Curzola 3B, consegna tutti i giorni dal lunedì alla domenica, tra le 6.30 e le 7, riviste e quotidiani imbucati direttamente nella cassetta postale. Raggio d’azione circoscritto nella zona di Santissima Trinità, Arcella antistante la stazione. Per usufruire del servizio, con costo aggiuntivo di 2 euro per coprire una settimana, chiamare al numero 049 7380411.

Consegna a domicilio vaschetta di gelato | La gelateria Officina del gusto, in via Curzola 3, ha attivato un servizio di consegna a domicilio con un importo minimo di 10 euro senza costi aggiuntivi. Seguendo già le norme igieniche alimentari “haccp” e nel rispetto di tutte le predisposizioni del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità per garantire un servizio di consegna sicuro dei prodotti in tutte le fasi di elaborazione degli ordini, è possibile contattarli al numero 380 7620211 o scrivendo sulla loro pagina Facebook (qui il link ).

Consegna a domicilio semifreddi e pasticceria secca | La pasticceria Alfio, in via Gerolamo Induno 18, ha attivato il servizio a domicilio durante la domenica, dalle 10 alle 12. Ordine minimo 20 euro per semifreddi, pasticceria secca, praline e altri dolci. Per info e prenotazione, contattare al numero 3401053362 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.

La Croce rossa consegna dei farmaci a domicilio | Su indicazione diretta del Ministero della Salute, l’utente attiva la richiesta attraverso il numero verde 800 06 55 10 (attivo h24, sette giorni su sette), che a sua volta contatta il comitato della Croce rossa più vicino territorialmente. I volontari, riconoscibili in uniforme, ritirano la ricetta dallo studio medico o acquisiscono il numero nre (ricetta elettronica) e il codice fiscale del destinatario del farmaco e si recano in farmacia. I medicinali vengono poi consegnati in busta chiusa all’utente, che provvede a corrispondere l’eventuale costo del medicinale anticipato al farmacista dai volontari. Il servizio di consegna è completamente gratuito. 

Consegna a domicilio prodotti per la casa | Alla luce dalla chiusura temporanea in ottemperanza delle restrizioni del decreto per il contenimento del contagio da Coronavirus, il negozio Casalinghi dalla Luciana, in via Tiziano Vecellio 36, ha attivato il servizio di consegna a domicilio in caso di necessità. Potete contattare per richiedere servizio o informazioni scrivendo sulla pagina Facebook (qui il link ) o per mail all'indirizzo casalinghidallaluciana@gmail.com.

Consegna a domicilio per anziani - 2 panifici e una macelleria | L'iniziativa per anziani, promossa dagli assessorati comunali di Antonio Bressa e Marta Nalin, vede scendere in campo il settore del dettaglio alimentare di Ascom e Confesercenti. 
Un servizio di consegna gratuita a domicilio di beni alimentari e di prima necessità per gli anziani e le persone in difficoltà. Nel quartiere Arcella hanno dato disponibilità il panificio di Sara Bizzaro in via Guido Reni 51 (da contattare al numero 347 5497478), il panificio Jessica in via Antonio Bonazza 61 (numero 049 604341) e la macelleria di Ivan Nalesso, in zona Santissima Trinità (lo trovate al 348 7327740). 

Importante: I negozi interessati ad aderire alla consegna alimentare a domicilio possono scrivere una email a urp@comune.padova.it, avvisando contemporaneamente la categoria economica Confcommercio Ascom Padova o Confesercenti.

Alimentari aperti

Panificio aperto la domenica mattina | Panificio Pavanello Riccardo, in via Pietro Selvatico 11, sarà aperto domenica 15 marzo, su turno straordinario, dalle 9 alle 12. Osservate le buone norme sanitarie di distanza e affluenza controllata.

Pizzeria | La pizzeria Sotto Casa, in piazzetta Buonarroti, mantiene regolarmente attivo il suo servizio di domicilio, dalle 12 alle 14.30 e dalle 18 alle 22.30. Per ordini o informazioni sul menù (consultabile anche online qui ) chiamare al 380 9054432 o 049 615025.

#ioprenotoequo | La bottega arcellana di Angoli di Mondo, in via Jacopo da Montagnana 17, rimane aperta in modalità ridotta per offrire prodotti di prima necessità come alimentari, prodotti di igiene personale e detersivi. Orari dal martedì al sabato dalle 10 alle 13. Per fare in modo che ci va a fare la spesa sia tutelato, la sede è dotata di presidio igienico, gli ingressi sono contingentati a un numero massimo di tre acquirenti con percorsi predisposti da seguire rigorosamente, e viene fatta rispettare la distanza minima di un metro. Per agevolare ulteriormente l'utente, Angoli di Mondo può preparare in anticipo la spesa così si può passare solamente per il ritiro (e per un saluto a distanza, ci tengono a sottolineare). Per informazioni: telefono 049 665666, e-mail: arcella@angolidimondo.it, tramite WhatsApp al numero 393 8474141, indicando oltre ai prodotti la bottega dove ritirare la spesa. Ulteriori informazioni qui .

Doposcuola telefonico

Attività di doposcuola via WhatsApp | L’associazione Domna ha attivato un servizio gratuito di doposcuola per ragazzi dai sei ai 16 anni, elementari, medie e biennio delle superiori: tramite messaggio WhatsApp (chiamare solo se non si dispone dell'applicazione) al numero 347 1257241, genitori o gli stessi studenti possono inviare una foto dei compiti da correggere o dell’esercizio che non si riesce a risolvere. I volontari che si sono resi disponibili tra professori e insegnanti, risponderanno con foto e video. Servizio valido al momento fino al 3 aprile.

Sportello ascolto e supporto psicologico

Sportello ascolto, servizio di supporto psicologico telefonico | Lo sportello è condotto da un team di psicologhe professioniste coordinato dalla dottoressa Ambra Ciavarelli e con le dottoresse Viola Cottini e Valentina Bridi, volontarie dell'associazione Domna. Rivolto a tutti i cittadini maggiorenni sentono necessario un sostegno nell'emergenza sanitaria in corso, per condividere dubbi o preoccupazioni, o supporto su come affrontare situazioni specifiche a casa (gestione dei figli a casa, parenti anziani distanti). Per prendere appuntamento, scrivere alla e-mail sportelli@domna.it, o telefonate o mandate WhatsApp al numero dell'associazione 347 1257241 e verrete richiamati o ricontattati da una delle professioniste il prima possibile. 
Ricordiamo che per le comunicazioni sul proprio stato di salute e le informazioni circa le misure adottate i numeri di riferimento sono il numero verde nazionale 1500 e il numero verde della regione Veneto 800 462340.

Ascolto e sostegno | Stefania Franceschini, operatrice professionista del benessere e della relazione d’aiuto, offre la sua disponibilità gratuitamente per incontrare online (via Skype, Zoom meeting o anche telefono e WhatsApp), ascoltare ed eventualmente dare suggerimenti di varia natura per sostenere chi ne ha bisogno. Per info, contattarla al numero 349 6194110 o sul sito www.olisticainside.net.

Sportello telefonico supporto lavoro, solitudine, rischio sfratto | I volontari del gruppo Berta - casetta del popolo hanno attivato uno sportello telefonico di supporto gestito da psicologi e collegato con sindacati e numero nazionale per questioni lavorative. Disponibili dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 22, seguendo queste linee guida: dalle 10 alle 15 chiamare i numeri 348 2238089 o 389 5374570; dalle 16 alle 22, invece, 389 5521304 o 3319246282. 

"Per Padova noi ci siamo. Volontari per la comunità"

In questi giorni di emergenza sono in tanti a chiedere come poter essere d’aiuto. La generosità non può in nessun modo andare in contrasto con la necessità di contenere al massimo il diffondersi del contagio, quindi il primo gesto concreto di solidarietà è attenersi scrupolosamente alle norme in vigore su tutto il territorio nazionale, limitando ogni spostamento. 

Comune di Padova, Centro Servizio Volontariato provinciale di Padova, Diocesi di Padova-Caritas nell'ambito dell'emergenza sanitaria e sociale legata al Coronavirus hanno attivato un progetto per dare risposta ai bisogni di primaria necessità delle persone con fragilità grazie all'attivazione delle risorse del territorio.
Per informazioni si può contattare il Csv al numero 049 8686849.

Su proposta dell'Unità pastorale Arcella, hanno fatto richiesta ragazzi dai 18 ai 25 anni, gruppi scout o di azione cattolica.

Come passare il tempo? Ascoltare le letture su Facebook

La cooperativa Orizzonti, da lunedì 16 marzo, ha iniziato delle video-letture sulla propria pagina Facebook (qui il link ) per dare il loro personale contributo per passare queste giornate a casa e scacciare un po' di noia, sia degli adulti, ma anche e soprattutto dei bambini. Il loro messaggio è: «Visto che non possiamo più fare le nostre letture animate in giro per Padova la nostra pagina sarà il contenitore di tanti libri letti da mediatori, docenti di italiano L2, operatori e tutti quelli che collaborano con noi. Buon ascolto!». La prima lettura, "La favola di Nonno Camaleonte" di Papa Ngady Faye è qui

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Parole chiave: domicilio (1), panificio (1), coronavirus (79), arcella (140), servizi (68), doposcuola (4), emergenza (10)