Papa negli Emirati Arabi Uniti: al Founder’s Memorial, “abbiamo bisogno dell’arca della fratellanza”

“Anche noi oggi, nel nome di Dio, per salvaguardare la pace, abbiamo bisogno di entrare insieme, come un’unica famiglia, in un’arca che possa solcare i mari in tempesta del mondo: l’arca della fratellanza”.

Papa negli Emirati Arabi Uniti: al Founder’s Memorial, “abbiamo bisogno dell’arca della fratellanza”
È cominciato con questa immagine il primo discorso del Papa negli Emirati Arabi Uniti, al Founder’s Memorial, in cui risuonano in particolare tre parole: fratellanza, dialogo, pace.“Dalla vostra patria mi rivolgo a tutti i Paesi di questa Penisola, ai quali desidero indirizzare il mio più cordiale saluto, con amicizia e stima”, ha esordito Francesco, citando gli ottocento anni dall’incontro tra san Francesco e il sultano al-Malik al-Kamil: “Volere la pace, promuovere la pace, essere strumenti di pace: siamo qui per...

Gentile lettore, grazie per aver scelto questo articolo



Ti interessa continuare la lettura?

Abbonati per un anno alla Difesa del popolo per soli 30 euro

oppure

Prova gratis per un mese il nostro abbonamento digitale


Abbonati subito

Così potrai:



  • leggere il settimanale su pc, smartphone e tablet fin dal mercoledì

  • avere libero accesso in ogni momento a tutti i contenuti del sito
  • aderire agli eventi della nostra associazione "La Difesa s'incontra"


La Difesa del popolo, ogni giorno insieme a te.