Diocesi

Ad Arsié gli scavi per riportare alla luce le antiche chiese sotto l'attuale Santa Maria Assunta, la più antica delle quali databile nel periodo altomedievale.

«A voi, comunità di Abano, nel nome del Signore affido un parroco. Non può sostituirvi, ma accompagnarvi, ascoltarvi, incoraggiarvi, perdonarvi…». Così il vescovo Claudio ha affidato alla parrocchia, domenica scorsa, il suo nuovo pastore, don Alessio Bertesso. C'è anche un nuovo vicario parrocchiale, don Enrico Giantin.

Una proposta per alimentare il cammino dei gruppi giovani che si sono generati un anno fa nella prima fase del Sinodo diocesano dei giovani. Si tratta del desiderio di fare tesoro di alcune attenzioni che hanno portato benefici ai giovani e della risposta alle richieste di molte parrocchie.

L'Istituto diocesano ha appena iniziato il suo centesimo anno scolastico. Tantissimi, fino al 2019, gli appuntamenti in calendario. Venerdì 21 la messa di inizio anno, poi tre giorni con le scuole di dieci Paesi europei, partner nel progetto "Erasmus plus". Sabato 29 invece ci sarà un'edizione speciale della festa degli ex allievi.

Altre sei nomine firmate dal vescovo di Padova Claudio Cipolla. C'è il nuovo arciprete della Cattedrale, il nuovo parroco di Madonna Pellegrina, Vigonza e Peraga, Pionca, ma anche il presidente del cda dell'Opsa e il vicario parrocchiale del Duomo di Abano.

Da 25 anni le suore di San Francesco di Sales accolgono in un appartamento nella parrocchia di Santa Teresa di Gesù Bambino ragazzine provenienti inviate dai servizi sociali. A questo anniversario si aggiunge il ventennale dell'associazione Leonati, nata per supportare le religiose nell'accoglienza delle bambine.

Nominato da papa Francesco come membro del Sinodo dei vescovi che si aprirà il 3 ottobre in Vaticano su “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”, il vescovo Claudio racconta in questa intervista esclusiva le attese a pochi giorni da un'esperienza importante in cui potrà condividere il cammino vissuto dalla nostra Chiesa con il Sinodo dei giovani.

Sarà don Alessandro Spiezia il nuovo parroco dell’unità pastorale di Vigonza. L’annuncio durante le messe prefestive e festive nelle comunità di Vigonza e Peraga e contemporaneamente a Zugliano, Centrale e Grumolo Pedemonte (nella zona vicentina della Diocesi di Padova), dove il sacerdote è attualmente parroco moderatore dell’unità pastorale.