“E… state insieme agli Amici del Mondo” fino al 23 luglio

Dal 19 al 23 luglio, a Roncaglia di Ponte San Nicolò, in via Sansovino 7, la festa “E… state insieme agli Amici del Mondo”. Un'occasione per l'associazione per disabili "Amici del Mondo" di farsi conoscere e di sostenere le sue attività nel centro diurno durante tutto l'anno.

“E… state insieme agli Amici del Mondo” fino al 23 luglio

Come ogni estate, a Ponte San Nicolò, l’associazione a sostegno dei disabili, “Amici del Mondo”, si fa conoscere e festeggia assieme alla cittadinanza.

“E… state insieme agli Amici del Mondo” non è che la naturale evoluzione della “Festa della Solidarietà”, appuntamento estivo fisso a Ponte San Nicolò, che dallo scorso anno non si svolge più nelle parrocchie del Comune ma proprio nella sede del centro diurno popolato ogni giorno dalle persone con disabilità, che si trova a Roncaglia in via Sansovino 7.

«La festa ha ormai 15 anni – racconta il presidente degli Amici del Mondo Guido Chinello – e da due anni si svolge proprio negli ambienti del centro diurno. È una scelta voluta per valorizzarlo al meglio e farlo conoscere alla cittadinanza».

La festa si distribuisce tra il giardino estivo percorribile, il capannone per la cucina casalinga, l’angolo per i giochi dei bambini e lo spazio per gli spettacoli. Dopo l’inizio, giovedì 19 luglio, con il quiz de “Il Cervellone”, venerdì 20 luglio è la volta della musica dei Fuoritempo. Sabato 21 musica anni ’60 con gli Ever Green, mentre domenica 22 luglio, dalle 19, la “Fuori Orario Story”, un’esibizione che unisce coristi normodotati con cantanti portatori di disabilità nata da un progetto biennale che ha appena concluso il suo primo anno.

Il progetto “Fuori Orario”, cofinanziato dalla Fondazione Cariparo, coinvolge associazioni ed enti pubblici del territorio uniti dall'ambizione comune di creare una rete di servizi artistici diffusi rivolti a persone con e senza disabilità. Il progetto di rete, che trova sostegno anche di alcuni enti pubblici come i comuni di Albignasego e Ponte san Nicolò, l’università di Padova e l’Ulss 6 Euganea, vede il suo primo grande risultato nel laboratorio di canto corale diretto dalle maestre Alessandra Pascali e Antonella Nicoletti che hanno guidato il coro inclusivo de “Le Voci Accanto”. Da settembre l'offerta dei servizi inclusivi raddoppierà con l'avvio di un atelier creativo con sede a Ponte San Nicolò.

La festa continua sempre domenica 22 luglio, alle 21, con il pianobar di Francesco Romagna e Alexia Maniero e termina lunedì 23 luglio con il concerto tributo a Renato Zero di Max Pianta.

Tutte le sere cucina casalinga, anche per asporto, con pasta, gnocchi e bigoli. Tra i secondi bistecche di cavallo, tagliate e abbondanti porzioni di baccalà. Per concludere non mancano gelati, dolci e frutta. Previsto uno speciale menù per i bambini a 5 euro, comprensivo di bibita.

«Spero che iniziative come queste – conclude Guido Chinello – possano far conoscere una realtà come gli Amici del Mondo a sempre più persone. Il nostro centro diurno, che occupa stabilmente quindici ragazzi, offre servizi come fisioterapia, momenti ludici e laboratorio di ceramica. L’associazione poi si occupa di gestire d’estate il Parco Vita per raccogliere fondi per la gestione del centro durante tutto l’anno».

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
“E… state insieme agli Amici del Mondo” fino al 23 luglio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.