"Davanti le quinte" per una società inclusiva e accogliente che sa valorizzare le risorse di ciascuno

Sensibilizzare e formare la comunità locale alle tematiche della disabilità, affinché i singoli cittadini possano farsi carico della riduzione e rimozione delle barriere architettoniche e culturali; far emergere il valore della presenza delle persone con disabilità all’interno della società; coinvolgere i giovani sul tema della disabilità attraverso attività di tipo esperenziale e artistico; favorire l’inclusione della disabilità attraverso l’integrazione della persona con difficoltà nel tessuto sociale, utilizzando l’espressione teatrale come strumento di crescita e di valorizzazione delle capacità che rendono ogni persona unica e irripetibile. Sono questi le quattro finalità del bando bando per attività teatrali e laboratori di creatività “Davanti le quinte” promosso dall’assessorato al Sociale della Regione Veneto e rivolto ai Comuni (o loro consorzi).

"Davanti le quinte" per una società inclusiva e accogliente che sa valorizzare le risorse di ciascuno

Gentile lettore, grazie per aver scelto questo articolo



Ti interessa continuare la lettura?

Abbonati per un anno alla Difesa del popolo per soli 30 euro

oppure

Prova gratis per un mese il nostro abbonamento digitale


Abbonati subito

Così potrai:



  • leggere il settimanale su pc, smartphone e tablet fin dal mercoledì

  • avere libero accesso in ogni momento a tutti i contenuti del sito
  • aderire agli eventi della nostra associazione "La Difesa s'incontra"


La Difesa del popolo, ogni giorno insieme a te.