Musica. Progetto "Delfini" da Modena a Cittadella per trasformare la disabilità in abilità

Superare la disabilità tirando fuori le abilità proprie di ogni adolescente. È questo il principale obiettivo del progetto “Delfini” organizzato dall’associazione di volontariato Airone di Cittadella in con l’associazione “One Step Up” di Modena. L'appuntamento è per il lunedì pomeriggio dalle 15 alle 17,30 nella sala di musica del patronato Pio X (via Borgo Treviso, 74) ed è rivolto ai ragazzi dai 13 anni in su che hanno voglia di superare la propria disabilità e lasciarsi trasportare dalla magia della musica, ognuno con le proprie personali abilità.

Musica. Progetto "Delfini" da Modena a Cittadella per trasformare la disabilità in abilità
«Non è un’attività di karaoke - spiega Monica Berno volontaria Airone - ma è un lavoro introspettivo che permette ai ragazzi di far emergere i propri desideri, le proprie speranze o semplicemente i propri hobby per condividerli con il gruppo. Da  questo lavoro che ogni ragazzo fa su di se si parte per pensare i brani, scrivere i testi e assegnare i ruoli di quello che sarà lo spettacolo conclusivo del progetto. Nessun ragazzo è escluso per tutti c’è uno spazio creato su misura».Il progetto “Delifini” nasce a...

Gentile lettore, grazie per aver scelto questo articolo



Ti interessa continuare la lettura?

Abbonati per un anno alla Difesa del popolo per soli 30 euro

oppure

Prova gratis per un mese il nostro abbonamento digitale


Abbonati subito

Così potrai:



  • leggere il settimanale su pc, smartphone e tablet fin dal mercoledì

  • avere libero accesso in ogni momento a tutti i contenuti del sito
  • aderire agli eventi della nostra associazione "La Difesa s'incontra"


La Difesa del popolo, ogni giorno insieme a te.