Valstagna-Fonzaso. Giovane, scopri il prodigio che è in te

Inizia stasera, venerdì 1° febbraio alle 19, un nuovo percorso per giovani dai 19 ai 25 anni organizzato nel vicariato di Valstagna Fonzaso. In cammino alla scoperta del prodigio che è dentro noi: questo l'intento della proposta che si snoda in quattro incontri, una volta al mese di sabato alle 16 (il 2 marzo, il 6 aprile, il 4 maggio). Si parte dalla Parola di Dio e poi si apre la riflessione, il confronto e si conclude con una cena autogestita tutti insieme

Valstagna-Fonzaso. Giovane, scopri il prodigio che è in te

In cammino alla scoperta del prodigio che è dentro noi: i giovani fra i 19 e i 25 anni del vicariato di Valstagna Fonzaso si mettono alla ricerca dei loro talenti. Una proposta del vicariato che si snoda in quattro incontri, uno al mese a partire dal 1° febbraio, alle ore 19, fino ad arrivare a maggio.

«L’idea – spiega Thomas Iacconi che, con la moglie Elisa Vendrasco e don Patrizio Bortolini, parroco moderatore dell'unità pastorale di Valstagna, cammina insieme ai giovani in questo nuovo percorso – è di trovarsi una volta al mese alla luce della Parola di Dio e avere, anzi dare ai ragazzi un momento per “calmare le acque”, fermarsi e vedere cosa c’è nel loro vivere quotidiano. Abbiamo proprio pensato all’immagine delle acque mosse, in movimento. Una volta che si sono calmate sotto si scopre un fondale… vogliamo quindi portare i ragazzi a scoprire che siamo uomini e donne fatti di relazioni, prima con se stessi, poi con gli altri e infine con Dio, che fa un cerchio attorno alle altre relazioni e ci fa capire che siamo dei prodigi. Ai suoi occhi siamo qualcosa di bello».

Due i punti di partenza: il salmo 139, che dice «ti lodo, perché mi hai fatto come un prodigio» e il testo di Chiara Amirante Il prodigio che è in te, in cui l’autrice invita a fare un cammino di conoscenza per scoprire il prodigio che è nascosto in ognuno di noi.

«Si parte sempre dalla Parola di Dio – afferma don Patrizio – e poi da qui si aprono le riflessioni libere, con attività di gruppo ed esperienze varie. Lo sfondo dei brani scelti sarà sempre il prodigio, la riscoperta delle propria vita e dello spendere la propria vita per gli altri. Ci aspettiamo 20-25 giovani che non sono del tutto digiuni da percorsi simili: molti infatti hanno partecipato alla Giornata mondiale della gioventù a Cracovia, altri sono animatori. C’è una base di cammino insieme».

Si parte quindi il 1° febbraio alle 19 con la serata “Ci conosciamo spizzettando” e si proseguirà poi di sabato, alle ore 16 (il 2 marzo, il 6 aprile, il 4 maggio). «Il primo incontro – conclude don Patrizio – serve per conoscerci, capire chi siamo, quali esigenze abbiamo. I successivi saranno di pomeriggio e l’idea è concluderli con una cena autogestita tutti insieme. Pensiamo di trovarci di volta i volta in una parrocchia diversa del vicariato, anche se ci piacerebbe entrare nelle  case dei ragazzi, seguendo così le indicazioni del sinodo. È tutto in costruzione».

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Parole chiave: vicariato-Valstagna (1), prodigio (2), up-arsiè (1), valstagna (10), fonzaso (4), giovani (284), incontri (17)