Crocs licenzia gli operai padovani e trasferisce tecnici e dirigenti in albergo

Anche i sandali multicolore abbandonano il nostro Paese: Exo Italia, succursale del colosso delle calzature plastiche, chiude per delocalizzare. 

Crocs licenzia gli operai padovani e trasferisce tecnici e dirigenti in albergo

La multinazionale americana dei sandali in plastica multicolore Crocs, dopo aver licenziato 56 lavoratori sui 90 in servizio nella sede di Maserà, sposta tecnici e dirigenti in uno dei migliori hotel di Montegrotto.

Dopo giorni e notti di presidio di fronte a uno stabilimento ormai abbandonato, le maestranze hanno scoperto la triste realtà: i dirigenti, che nei giorni scorsi avevano presenziato d un incontro in Confindustria, hanno spostato le attività dei pochi dipendenti rimasti in un hotel a 4 stelle con spa e centro benessere.

L’Azienda – con un fatturato di 20 milioni di euro nel 2017 e commesse per i prossimi mesi – pare non avesse dato segni di crisi, se non un fisiologico rallentamento stagionale, e la ragione della serrata (confermata anche dei massimi dirigenti statunitensi) è da imputarsi all’esternalizzazione della produzione a terzisti bosniaci.

Non ci sono solo i lavoratori padovani a soffrire per le scelte della multinazionale del Colorado: è di qualche settimana fa la notizia della chiusura dello stabilimento messicano dell’azienda, con conseguente licenziamento di 2.300 operai.

Copyright Difesa del popolo (Tutti i diritti riservati)
Parole chiave: Crocs (3), multinazionale (1), Lavoro (158), Padova (311)
Crocs licenzia gli operai padovani e trasferisce tecnici e dirigenti in albergo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.