Fatti

"Il 13 luglio del 2015 moriva di fatica Paola Clemente, una donna pugliese che lavorava nei campi, vittima dello sfruttamento".  Lo ricorda il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali durante la firma del Protocollo d'intesa per la prevenzione e il contrasto dello sfruttamento lavorativo: pratica inaccettabile che colpisce italiani e stranieri

L'accordo siglato al Viminale dai ministeri dell'Interno, dell'Agricoltura e del Lavoro assieme all'Anci, prevede l'istituzione di una Consulta composta da rappresentanti di ciascuna delle parti firmatarie. Partirà una mappatura dei Comuni per soluzioni alloggiative dignitose che superino la situazione dei cosiddetti "ghetti-dormitorio"

I dati di Ismu, che registra le rimesse degli immigrati verso i Paesi di origine nell’anno della pandemia. Nel 2020 le rimesse verso tutti i Paesi del mondo hanno raggiunto un totale di 2 miliardi e 197 milioni di euro, a fronte dei 2 miliardi e 269 milioni stimati nel 2019. Al primo posto i romeni con 507 milioni di euro (-7%, rispetto al 2019). Lombardia in controtendenza (+3,9%)

Secondo le prime ricostruzioni dell’assassinio di Michele Colosio, avvenuto domenica nella città messicana del Chiapas, lo Stato più meridionale del Messico, il volontario italiano, radiologo originario di Borgosatollo, in provincia di Brescia, domenica sarebbe stato colpito da alcuni colpi di pistola sparati da un uomo che è poi fuggito a bordo di una moto.

Nel violentissimo Messico anche i sacerdoti e hanno pagato e pagano un prezzo altissimo, con una trentina di morti a partire dal 2012, secondo l’accurata ricostruzione del Centro católico multimedial. L’uccisione, poi, è la punta d’iceberg di un contesto di attacchi, minacce, intimidazioni, assalti e profanazioni alle chiese. I diversi modi in cui questi e altri sacerdoti hanno perso la vita rivelano anche la complessità del problema

Tempo di vacanze e scuole mai tanto affollate come quest’anno: da un lato i bambini e i ragazzi coinvolti nelle iniziative del Piano scuola estate, dall’altro dirigenti, responsabili delle segreterie e tecnici a studiare come riprendere le attività a settembre.

Covid 19 Seppur lentamente, i contagi sono ripresi. Anche se il 90 per cento delle dosi vaccinali è stato somministrato dalle Regioni, mancano ancora 2 milioni e mezzo di over 60 da immunizzare. E ora il siero arriva in farmacia

Da un recente sondaggio emerge che solo il 10% dei canadesi ha una conoscenza approfondita della storia delle scuole residenziali. Sotto choc per i recenti ritrovamenti di resti di bambini in tombe anonime, anche molti cattolici stanno chiedendo informazioni alle diocesi per capire come sia potuto succedere un tale omicidio di massa. Per questo motivo, l’arcidiocesi di Toronto ha redatto un documento per rispondere alle domande più frequenti. Dal Rapporto emerge che i bimbi strappati alle loro famiglie, sono morti per tubercolosi, influenza e polmonite. Falciati anche dalla pandemia della “spagnola”. C’è anche un invito a chi possiede informazioni e registri perché li condivida e una precisazione: non esistono in Vaticano file segreti relativi alle scuole residenziali