Diocesi

In agosto, il 27 l'Ufficio pellegrinaggi della Diocesi, in collaborazione con Villa Immacolata organizza “Esercizi spirituali nel pellegrinaggio in Terra Santa”. Una proposta per seguire la vicenda di Gesù dall’annunciazione fino alla Passione e Resurrezione, ripercorrendone la vicenda storica. Un autentico cammino spirituale, un corso di esercizi spirituali che conduce ad una vera riflessione, con tempi dilatati, rispetto ai tradizionali viaggi in Terra Santa.

Le nomine firmate dal vescovo Claudio in data 4 marzo. C'è il nuovo parroco di Semonzo, di Sacro Cuore di Romano d'Ezzelino e il nuovo collaboratore delle parrocchie del Santo e di Rozzampia di Thiene.

"Il mio posto nella comunità" sarà il tema dell'appuntamento dedicato alle persone separate, divorziate e con nuove unioni in programma a villa Madonnina di Fiesso d'Artico, domenica 17 marzo dalle 12 alle 17. Info: 049-8771712 (9.30-13).

La decima edizione del corso biblico a Valdobbiadene ha avuto per protagonisti i personaggi del vangelo di San Giovanni: Nicodemo, la Samaritana, Tommaso, Giuda Iscariota, Maria Maddalena e il Discepolo Amato. L’organizzazione di gruppi di lavoro, a seguito della relazione del biblista Giuseppe Casarin, ha entusiasmato i partecipanti. Un modo per confrontarsi, riflettere e acquisire un metodo di lavoro; un’esperienza che i fedeli auspicano di poter ripetere.

Dopo 60 anni i nostri missionari fidei donum si apprestano a tornare in Italia. Al Saint Martin, come nella parrocchia di Mochongoi, è il tempo di salutare don Mariano Dal Ponte e don Sandro Ferretto. La scelta della Diocesi di Padova ha avviato un lungo discernimento non privo di sofferenza, ma è innegabile quanto i cristiani siano cresciuti in tutto questo tempo. E poi lasciare non significa abbandonare...

Incontri comuni per vivere in sintonia la Quaresima a Zanè, tra la parrocchia del Centro (SS. Pietro e Paolo) e quella B.V.M. Immacolata. Mercoledì 20 marzo sarà don Giovanni Berti, prete e vignettista, che aiuterà a rileggere il Vangelo con ironia, nell'incontro "Il sorriso della Parola".

Domenica 31 gennaio 1943: la guerra entrava nella sua fase più distruttiva. Il vescovo di Padova Carlo Agostini, a nome della cittadinanza, fece voto di erigere una chiesa dedicata al Cuore immacolato di Maria per chiedere, attraverso la sua mediazione, la protezione del Signore. Prendeva così il via il cantiere di quello che sarebbe diventato il santuario della Madonna Pellegrina.

Tre serate in tre zone della diocesi, a partire dall'11 marzo. Il 29 aprile a Padova Gianni Borsa, corrispondente Sir da Bruxelles. Laici e religiosi associati, con l'ufficio diocesano di pastorale sociale, in campo per diffondere la conoscenza delle istituzioni europee in vista delle elezioni. L'obiettivo del progetto è formare e informare le coscienze, senza pretendere di sostituirsi a esse.