Diocesi

Le suore cugine Francesca e Cristina Zandonà della congregazione Fedeli Compagne di Gesù hanno festeggiato i 50 anni di professione religiosa a fine agosto nella loro parrocchia d’origine, Montegaldella. Una famiglia eccezionale, la loro: nove religiose in un secolo di storia, un record spirituale.

Accanto agli anziani e alla persone in difficoltà. Per combattere la solitudine e per promuovere la dignità umana puntando alla rimozione delle cause del disagio. E' la missione della società di San Vincenzo De Paoli, dal 1850 presente all'interno dei territori della diocesi di Padova. Oggi è organizzata in 23 conferenze e dal 2009 ha la sede centrale nel quartiere Arcella, in via Bressan 6, dove ha realizzato il centro ricreativo per gli anziani rispettando le ultime volontà della benefattrice Elettra Billiani d'Augier. 

Partono il 5 ottobre le due scuole di formazione dell'Istituto Teologico sant'Antonio Dottore di Padova: quella spirituale al mattino, quella teologica, che quest'anno compie 75 anni, al pomeriggio. Due proposte di formazione cristiana, una, quella spirituale, offrire un percorso che si lega al tempo liturgico e a tematiche di oggi, l'altra invece quella teologica avvia il primo e quarto anno. Accanto a questi corsi parte anche la lectio divina, la domenica mattina, a partire dal 13 ottobre. 

Riparte il 24 settembre alle 20.30 la scuola diocesana di formazione teologica che dal 1978 propone un itinerario completo di approfondimento in tre anni per due sere a settimana in quattro ambiti, biblico, teologico, storico e pastorale con sei proposte per ogni ambito e alla fine un diploma di cultura teologica. accanto a questa proposta lunga, da tre anni ce ne è una "modulare", tagliata per chi ha una gestione del tempo più limitata. É possibile infatti scegliere di frequentare uno o più corsi singoli, una soluzione che ha permesso a molti corsisti di testare le proposte e decidere poi di iscriversi alla scuola triennale. 

News aa 2019/2020 Percorso di teologia – baccalaureato. Lo studio della teologia è espressione della chiesa che annuncia il vangelo. Per formare persone che riprendano con nuovo slancio la responsabilità dell’annuncio la Facoltà propone il corso di Teologia della missione. E il metodo missionario, “in uscita”, entra nell’insegnamento della teologia. Ne parliamo con il direttore del primo ciclo, don Carlo Broccardo.

Il ruolo della teologia nello spazio pubblico, il dialogo fra teologia e cultura, la riforma nella chiesa, la fede per il nostro tempo e, sullo sfondo, la fondamentale “questione di Dio”. Sono questi i temi principali al centro dell’attenzione dell’Associazione teologica italiana (Ati). Intervista al neo-eletto presidente, don Riccardo Battocchio.

Riparte il percorso della Fisp, la scuola di Formazione all’impegno sociale e politico promossa dall’Ufficio per la Pastorale sociale della Diocesi. Come gli anni scorsi due sono i percorsi previsti: una annualità di base, che prende avvio il 12 ottobre e termina in aprile e il percorso plus, per chi ha già frequentato la scuola o ricopre ruoli di responsabilità in ambito civico o politico. Il tema conduttore è il valore dei territori, declinato in ambito regionale per l'annualità e nel contesto europeo per l'altro percorso, in continuità con l'anno scorso. 

Da venerdì 13 tre giorni per raccontare la ricca estate, ringraziare il chierico Fabio Spinello che saluta dopo tre anni e celebrare gli anniversari di matrimonio. Sabato 14 settembre riprende anche "Park and curious" I ragazzi del 2003 animano i bambini nei parchi, con i proventi voleranno alla Gmg di Lisbona 2022

Dopo 53 anni la statua della Vergine è pronta per rivedere la chiesa di Lugo da cui fu sottratta da ignoti ladri. Un ritorno che avviene anche simbolicamente in concomitanza con le celebrazionni dell'Addolorata. 

Oltre dieci lustri di indagini e ricerche hanno portato al ritrovamento della scultura ancora in buone condizioni ma che ora necessita di un ulteriore restauro prima di poter tornare stabilmente al culto dei fedeli.