Diocesi

Domenica scorsa all'Opsa di Sarmeola, 500 rappresentanti delle 900 associazioni parrocchiali e dei 40 mila soci dell'Ac del Triveneto si sono confrontati con la presidenza nazionale. "Metti in circolo l'Ac", questo il titolo dell'appuntamento curato dalla delegazione regionale, ha offerto molti spunti di riflessione sulla presenza dei laici nelle comunità cristiane in un tempo e in una chiesa in rapido cambiamento.

Otto le nomine, le prime del 2019. C'è il nuovo parroco di Mezzavia, alcuni nuovi collaboratori, il nuovo vice-assistente regionale dell'Unitalsi e la nuova responsabile della Commissione triveneta di Pastorale sociale.

Si attendo circa 300mila giovani, di questi 900 sono italiani e un terzo provengono dalle diocesi del Triveneto. Da Padova ci sono 44 persone di diverse parrocchie cui si sono unite anche diocesi vicine e 42 da Campagnola. Sono i numeri della Gmg, la Giornata Mondiale della Gioventù che quest’anno si tiene a Panama dal 22 al 27 gennaio. In diocesi sono molti i vicariati, le parrocchie e i gruppi giovani che si sono organizzati per ritrovarsi e seguire la veglia trasmessa da TV2000 alle 2 di notte.

Don Federico Giacomin, direttore di villa Immacolata, riprende con il terzo incontro il cammino offerto a tutto il  vicariato incentrato sui capitoli della preghiera del Credo.

Stanno per partire il gruppo Sarai, dedicato alle adolescenti in ricerca, e "Incontr@Samuel", quattro weekend in seminario minore per 11-13enni. Condividiamo il nostro tesoro, cercare risposta alla domanda fondamentale: Signore, qual è il tuo progetto per me?

Mancavano solo Giuseppe e Maria, per il resto, chi ha trascorso insieme a noi il pomeriggio di domenica 6 gennaio a Cazzago, si è sentito un po’ come a Betlemme, in adorazione di quel Bambino protagonista della scena. Tra i tanti personaggi, interpretati da alcuni abitanti del paese, (vestiti con abiti del tempo grazie alle laboriose mani del Gruppo Missionario), dai più piccolini ai più maturi, figuravano diversi modi per attendere quel Dio fattosi uomo.