Diocesi

Le Cucine Popolari, insieme all'Ufficio pastorale Giovani, lanciano una proposta alternativa ai ragazzi dai 18 anni: una cena sospesa. Il costo di un pasto completo alle cucine popolari è di 2 euro e 50 e la proposta è di cenare una sera con chi la frequenta, sedersi allo stesso tavolo, chiacchierare e lasciarne uno “sospeso”, per un ospite che non può pagarlo. Un’idea per conoscere gli spazi, l’ambiente, mangiare insieme ad altre persone, vedere una realtà della nostra Diocesi.

Quaresima di impegno per le parrocchie di Tribano, Olmo e San Luca, dove, durante il tempo forte prima di Pasqua la comunità cristiana è invitata a vivere gli esercizi di Umanità e di Fraternità: i primi, tre lunedì rivolti a giovani e adulti, i secondi, tre venerdì ai quali sono invitati i componenti dei gruppi parrocchiali.

La Diocesi ha 459 parrocchie 211 hanno un parroco residente con una sola parrocchia, 123 sono riconducibili a 30 unità pastorali; le altre 125 convergono in 56 realtà in cui un parroco ha due o più parrocchie. Gruppi di parrocchie. Si sta discutendo una bozza di lavoro che, partendo da una fotografia della realtà diocesana, si interroga sul futuro. «La vitalità delle nostre parrocchie è ancora tanta: come orientarla? Il confronto è aperto».

Martedì 19 due anteprime con Enzo Bianchi. In attesa dell'edizione numero 15 del Festival che si aprirà a Vicenza il 2 maggio (il 10 a Padova), il monaco rifletterà su "Città dell'uomo, città di Dio" e poi sulla parabola del seminatore.

La terza edizione del progetto "Mi sta a cuore" che vede il Museo diocesano e l’Ufficio Beni culturali della Diocesi di Padova impegnati nella sensibilizzazione al recupero e alla valorizzazione di beni artisti del territorio, ha composto in questi giorni un primo importante tassello. Si è, infatti, da poco concluso il restauro di una delle tre opere in terracotta policroma oggetto di questa edizione: la statua della Madonna in trono con il Bambino della chiesa di San Nicolò in Padova, opera di Giovanni de Fonduli, originario di Crema e attivo a Padova nella seconda metà del 1400.

"Seratona" per giovani delle superiori, universitari e per gli animatori del grest. La parrocchia di Chiesanuova offre la cena in patronato e organizza "Game community". Appuntamento alle 19.15 e... porte aperte a tutti gli amici.

In agosto, il 27 l'Ufficio pellegrinaggi della Diocesi, in collaborazione con Villa Immacolata organizza “Esercizi spirituali nel pellegrinaggio in Terra Santa”. Una proposta per seguire la vicenda di Gesù dall’annunciazione fino alla Passione e Resurrezione, ripercorrendone la vicenda storica. Un autentico cammino spirituale, un corso di esercizi spirituali che conduce ad una vera riflessione, con tempi dilatati, rispetto ai tradizionali viaggi in Terra Santa.

Le nomine firmate dal vescovo Claudio in data 4 marzo. C'è il nuovo parroco di Semonzo, di Sacro Cuore di Romano d'Ezzelino e il nuovo collaboratore delle parrocchie del Santo e di Rozzampia di Thiene.

"Il mio posto nella comunità" sarà il tema dell'appuntamento dedicato alle persone separate, divorziate e con nuove unioni in programma a villa Madonnina di Fiesso d'Artico, domenica 17 marzo dalle 12 alle 17. Info: 049-8771712 (9.30-13).