Mosaico

Dal 16 al 18 febbraio torna a Vicenza, nel quartiere fieristico, Koinè, la principale piattaforma europea di incontro dedicata alla filiera internazionale del settore religioso. Organizzata da Italian Exhibition Group e con il sostegno della Conferenza Episcopale Italiana e della Diocesi di Vicenza, l’appuntamento biennale giunge alla trentesima edizione. Nata nel 1989 a Vicenza, la rassegna è punto di riferimento nazionale e internazionale per chi si interessano di arte sacra e artigianato per la liturgia, di culto e devozione.

A Koinè si tiene il primo Meeting del turismo spirituale, un' occasione pre gli addetti del settore per riflettere su come valorizzare e promuovere i territori, mettendo in rete il patrimonio religioso culturale materiale e immateriale che li caratterizza, creando nuove opportunità di crescita e di sviluppo culturale, sociale ed economico.  35 gli appuntamenti fra seminari, workshop, giornate di studio.

Con il nuovo anno sociale 2019 il Piccolo Coro Padovano riprende la sua attività. Il gruppo corale a voci miste si dedica allo studio e alla diffusione della polifonia vocale a cappella dei grandi compositori rinascimentali e contemporanei e cura anche il canto popolare.

E' morto questa mattina, a 46 anni, Leonardo Cenci, il corridore perugino che nel 2016 ha partecipato alla Maratona di New York diventando il primo maratoneta italiano a correre con un cancro ancora in atto. Ma non gli bastava: in quell'edizione voleva battere il record di Fred Lebow, cofondatore della maratona e unico atleta al mondo, prima di lui, a partecipare nella sua stessa condizione. E ci riuscì! Due anni fa, ci aveva detto: «in fondo, la mia vita è una clessidra con meno granelli».

È il broccolo fiolaro il piatto preparato da patrizia Zambon a imporsi all’Agrichef festival Veneto. Dietro ogni piatto ci sono la storia del territorio, la tradizione locale, la scelta degli ingredienti e la convivialità. 

Presentato da Veneto agricoltura il report con le prime valutazioni sull'andamento dell’agroalimentare veneto nel 2018. Il vitivinicolo spinge la produzione lorda agricola regionale a 6,4 miliardi di euro, con un più 8 per cento sul 2017.

In generale, il primario tiene bene, con i soliti alti e bassi: male cereali autunno-vernini e barbabietole e colza; bene soia e girasole. Colture orticole in chiaroscuro; frutticole: ok per mele e kiwi. Stabile la produzione di latte, bene i formaggi, carne in altalena.

Il Comune di Noventa Padovana e Fondazione La Casa hanno elaborato insieme una nuova risposta contro il disagio abitativo e sociale di una famiglia, con quattro minori a carino e a rischio sfratto, raggiungendo un notevole risparmio in termini economici senza l'attivazione dei servizi sociali ed evitando di smembrare il nucleo familiare. 

Il Centro è gestito dai volontari di Omg ed è aperto tutti i sabati mattina accanto all'ecocentro divia Maso a Zugliano: un modo per sprecare di meno, dando nuova vita a ciò che non serve più e sostenendo le attività dell'associazione Operazione Mato Grosso.

Cerimonia a Cittadella per la manifestazione promossa dal Consorzio delle Pro Loco, che ormai coinvolge oltre 50 location in tutto il Veneto. Il ringraziamento di Antonio Rosato (IOV) e l'invito a fare fronte comune tra ricerca, informazione e cittadini nella lotta contro i tumori.

Contro la povertà educativa, il progetto regionale “S-carpe diem” si rivolge ai ragazzi dagli 11 ai 17 anni di otto territori tra il Vicentino e il Padovano. La collaborazione è tra tre cooperative, tre Comuni vicentini e scuole secondarie, con il sostegno di Fondazione Con i bambini. 

Con il fondo di beneficenza, Banca Intesa San Paolo finanzia un nuovo progetto a sostegno del sistema sanitario in Sud Sudan nei tre ospedali di Rumbek, Yirol e Cuibet, confermando la partnership con Medici con l'Africa Cuamm.