Mosaico

A Conegliano con Veneto agricoltura, Regione Veneto, Arpav, Crea-Ve e Università di Padova - Cirve, si fa il punto sullo stato vegetativo e fitosanitario del vigneto veneto alla vigilia dell’estate e in rapporto al meteo. Appuntamento giovedì 13 dalle 9.30 nell'aula magna dell'Università in via Dalmasso.

I dati del Miur. Nel 2017/2018 erano 268.246, il 3,1% del totale, 14 mila in più rispetto all'anno precedente, quando erano il 2,9%. Rispetto a venti anni fa, sono più che raddoppiati (erano 123.862 nel 1997/1998). Nell'ultimo anno si è registrato un incremento di oltre 16 mila unità sul numero di docenti per il sostegno

Gli studenti del liceo Maus di Padova scelgono l'ambiente. Dopo un anno di riflessione e studio, affrontato in modo particolare della due quarte superiori coinvolte nel progetto Planet promosso da fondazione Fontana, gli alunni del liceo delle scienze umane, che ha sede in riviera san Benedetto 88, hanno deciso di attuare dei passi concreti, mettendosi in gioco in prima persona.

È in crescita tra i giovani l’abitudine al fumo e tra i forti fumatori “under venti” gli sportivi sono la percentuale più alta. E-cig e tabacco riscaldato nella maggior parte dei casi si consumano insieme alle sigarette tradizionali. Il 5% di chi usa le e-cig non aveva mai fumato. Sono alcuni dei dati contenuti nel Rapporto sul fumo in Italia , che sarà presentato domani all’Istituto superiore di sanità, in occasione della Giornata mondiale senza tabacco, organizzata ogni anno il 31 maggio dall’Organizzazione mondiale della sanità. L’edizione 2019 è dedicata al tema “Tabacco e salute dei polmoni”, una giornata di riflessione globale sui rischi associati al fumo

Proprio alla fine di maggio dello scorso anno, iniziava l’avventura del mercato coperto di Campagna amica a Padova, primo punto vendita permanente di prodotti a “km zero” firmati e presentati dagli agricoltori del Padovano. Ad animare la vendita diretta delle tipicità fresche e di stagione nello stabile di via Vicenza 23 due volte la settimana, il sabato mattina e il mercoledì pomeriggio, oggi sono più di venti aziende agricole. 

Oltre al progetto legato alla biblioteca d'istituto, durante l'anno scolastico 2017-2018, anche la sezione 2^H (ora 3^H) ha partecipato alle attività laboratoriali della World Social Agenda presentando un'altra proposta: un intervento di riqualificazione dell’ex hotel Salvagnini Bernerhof, nella centrale piazza Caduti di Abano Terme. Un progetto molto sentito dagli stessi studenti che si sono definiti “sentinelle della legalità”, un appellativo altisonante per una missione importante, quella di vigilare il bene comune

Al Due Palazzi mancano i fondi per fare ogni cosa, ma il forte legame con il territorio rende la casa di reclusione padovana una realtà privilegiata dove si fa molto, pur con poche risorse. Tra i detenuti le patologie psichiatriche e psichiche sono numerose, come del resto quelle legate all'età che avanza (il più anziano dei detenuti ha 78 anni) e l'istituto avrebbe bisogno di una ristrutturazione generale. Intervista a tutto tondo al direttore Claudio Mazzeo.

L’appuntamento “Una ‘spinta gentile’ per una crescita inclusiva” di Segnavie, il ciclo di incontri sulla contemporaneità promosso dalla Fondazione Cassa di Padova e Rovigo, – il 6 giugno, con inizio alle 20.30 all’Mpx di via Bonporti – è con Tinna Nielsen, antropologa ed economista comportamentale.

Fino al 7 giugno alla Fondazione Robert Hollman (via Siena 1 a Padova) c'è la mostra “Il parco che vorrei”: oltre 1.300 creazioni e idee dei bambini di 26 scuole dell’infanzia e primarie padovane che hanno partecipato ai laboratori di coprogettazione su inclusione e disabilità nel corso dell'anno scolastico per il futuro parco inclusivo sensoriale che sorgerà al Basso Isonzo. Promotori del progetti la Fondazione Hollman e il Comune di Padova, in collaborazione con 16 enti non profit e sociali padovani.