Mosaico

Parla il neo presidente della Consulta nazionale Rende: “Dopo i drammatici fatti accaduti lo scorso sabato, sentiamo ancora più forte la nostra responsabilità a sensibilizzare ulteriormente i civilisti sul senso e l’importanza dell’essere oggi cittadini pacifisti, democratici e antifascisti”

Indetta da Cgil Cisl e Uil il 16 ottobre a Roma. "L'’assalto squadrista alla sede nazionale della Cgil è stato  di una inaudita gravità. Un’aggressione alla democrazia, alla rappresentanza del lavoro,  un attacco che ha calpestato e ferito ognuno di noi"

Presentato il sesto Rapporto annuale dell’associazione. Aumentano i processi di superamento degli insediamenti monoetnici, ma continuano i sgomberi forzati anche in pandemia. Stasolla: “Nella giusta direzione. Decisivo l’intervento del governo a sostegno degli enti locali”

Parla Alessandro Limaccio, primo detenuto in Italia ad aver conseguito un dottorato in sociologia. Condannato al fine pena mai, dal 1995 grida la sua innocenza e rifiuta per protesta ogni misura alternativa. A luglio ha vinto il Premio internazionale di letteratura Città di Como con il libro "Il sociologo detenuto", reportage unico nel suo genere sul mondo del carcere

Incontri, musica, teatro, pranzi o cene solidali animeranno le piazze di Milano, Padova, Roma, Bologna, Bari e Napoli. Lo scopo: sensibilizzare cittadini e istituzioni sulla condizione di emarginazione sociale delle persone senza dimora, aggravata dalla pandemia

Sarà presentato al Salone del libro di Torino e poi all'Albergo etico di Roma il volume curato dall'Associazione Italiana Sindrome X Fragile, in collaborazione con Regione Lazio, edito da Erickson. Raccoglie 14 storie vere, per scoprire questa realtà e promuovere l'inclusione

Una delegazione guidata presidente della Consulta nazionale, Giovanni Rende, ha partecipato per la prima volta all’iniziativa. Oltre al vessillo ufficiale del Dipartimento, il gruppo aveva alla sua testa uno striscione che riportava l’incipit dell’art. 11 della Costituzione il quale ricorda come “L’Italia ripudia la guerra”