Fatti

Il cammino di pace va avanti, come è emerso dal seminario promosso dalla Commissione per la conciliazione nazionale: attori privilegiati, vescovi, operatori pastorali, leader sociali, vittime del conflitto, ex guerriglieri hanno portato la propria esperienza e valorizzato i tanti progetti di riconciliazione e sviluppo seminati nelle zone più periferiche del Paese

La testimonianza di mons. Sergio Melillo, vescovo di Ariano Irpino-Lacedonia, che quel 23 novembre del 1980, da giovane quale era, rimase direttamente segnato da quel tragico evento: "In un attimo si sgretolarono le case e le antiche Chiese dalle facciate imbrunite dal tempo che custodivano memoria e l’Eucarestia racchiusa nei tabernacoli, il tesoro di ricordi, oggetti votivi, doni di emigranti lontani, quadri e pregevoli manufatti artistici che narravano una fede radicata nel cuore della nostra gente"

Il report di Lunaria. Nel 2017 i reati di matrice razzista e xenofoba sono risultati 828, il 79% del totale. La disaggregazione dei dati per tipologia di reati commessi include per la prima volta i reati di incitamento alla violenza razzista: si tratta di 337 casi, che rappresentano il 40,7% dei reati denunciati

Willi Nadolny ha raccontato a Bolzano l’esperienza della missione che la Chiesa evangelica ha avviato da oltre un secolo nella capitale tedesca per aiutare le persone senza fissa dimora. "Ognuno di loro ha una storia e spesso è difficile comprendere veramente come siano finiti a vivere in strada - ha spiegato -. Noi li accogliamo così come sono. Con la loro storia e con le loro scelte"

Sono stati valutati tutti positivamente ed ammessi al contributo da parte della Regione del Veneto i progetti - finalizzati ad accrescere l’attrattività e sostenere la competitività dei centri urbani – presentati nell’ambito dello specifico bando (scaduto il 15 luglio scorso) dai 57 comuni che, in forma singola o associata, hanno ottenuto fin dal 2018 il riconoscimento di “Distretti del commercio”.

Nella notte il via libera al budget 2020 da Parlamento e Consiglio dei ministri europei. 168,69 miliardi di euro in impegni e 153,57 miliardi in pagamenti: cifre considerevoli, che si trasformano in progetti e investimenti a favore dei cittadini e dei territori. Eppure non si va oltre l'1% dei Pil dei Paesi aderenti. Fondi per imprese, lavoro, sicurezza, migrazioni, Galileo, Corpo europeo di solidarietà: ma con più soldi si potrebbe fare molto di più

L’amministrazione Trump dichiara “non illegali” le colonie dello Stato ebraico in Cisgiordania, rimettendo in discussione 40 anni di politica estera e ponendo un’ipoteca sulla pace tra Israele e Palestina. Il commento di mons. Giacinto Boulos Marcuzzo, vicario patriarcale per Gerusalemme e la Palestina: "Una pessima notizia per la pace. Una pietra tombale alla soluzione Due popoli, Due Stati"