Fatti

In Occidente si discute di terze dosi, mentre rumoreggiano i no-vax; nel sud del mondo, invece, i vaccini scarseggiano o addirittura non arrivano mentre serpeggia la paura di ricevere le dosi, alimentata da cattiva informazione e vecchie credenze. Dalle voci dei missionari in Zambia, Congo e ad Haiti emerge una situazione drammatica, che rischia di fare nuove stragi causate dal Covid-19, che si aggiunge a fame, povertà, conflitti, terremoti...

Il rapporto dell'Unhcr analizza i dati raccolti in 40 paesi relativi a 2019-2020. Il dato è inferiore rispetto alla percentuale di iscrizioni registrata tra i giovani della comunità ospitante. Appello per uno sforzo internazionale: "Tassi di iscrizione scolastica e universitaria rimangono a livelli preoccupanti"

A tre settimane dal terremoto del 14 agosto ad Haiti, padre Jean Herve François, direttore nazionale della Caritas, attraverso il sito del Celam, ha fatto il punto sulla situazione dell’isola, colpita anche dalla tempesta tropicale Grace. “A oggi si sono registrati 2.237 morti e 12.838 feriti, mentre sono state distrutte 63.645 case, distrutte 142 chiese e 56 scuole cattoliche”, il bilancio delineato dalla Caritas.