Mosaico

Studio Unicef raccoglie oltre 90 testimonianze di ragazze e ragazzi tra 15-24 anni, operatori dell’accoglienza, servizi psicosociali e salute mentale in Lombardia, Lazio, Calabria e Sicilia. "Incertezza dovuta alla sospensione dei percorsi e progetti individuali" ma anche “attivazione di strategie di adattamento”. Il sistema dei servizi ha dovuto "riadattarsi alle nuove sfide"

Così, in una nota, il presidente della Federazione italiana comunità terapeutiche Luciano Squillaci a pochi giorni dall’evento di Genova. “Abbiamo chiesto al ministro Dadone di inserire un tavolo tra servizi del pubblico e del privato accreditato, ma è stata data una risposta negativa. Un’altra occasione persa”

Non ci sono né operatori né turni, ma unicamente i “genitori”, gli eventuali figli naturali e le persone fragili accolte, soprattutto minori. Sono le case famiglia, mini realtà gestite dalla Comunità Papa Giovanni XXIII fondata da don Benzi