Mosaico

Attraversare le vie del centro di Thiene alla scoperta dei luoghi della Resistenza. È un’esperienza che in questo 25 aprile (norme anti Covid permettendo) possono fare tanto i giovani studenti, quanto i cittadini curiosi e appassionati. A renderlo possibile è l’opuscolo redatto lo scorso autunno dagli Amici della Resistenza, su impulso del gruppo Masci di Thiene e Sarcedo con la collaborazione dell’Auser.

Dal percorso condiviso delle 54 associazioni iscritte nell’elenco del Comune di Abano Terme è stata prodotta una guida operativa che le presenta e che ne descrive tutti i servizi. Il lavoro si è rivelato un’opportunità di conoscenza e di collaborazione

La co-programmazione e la co-progettazione sono due passaggi fondamentali da rendere concreti, grazie al lavoro sinergico di pubbliche amministrazioni, mondo del volontariato e del profit. L’economista Stefano Zamagni, intervenuto recentemente alla scuola di volontariato e legame sociale, ha sottolineato come il terzo settore debba avere sempre di più un ruolo attivo nella risoluzione dei problemi

I Comuni di Quero, Vas e Alano valorizzano con interessanti escursioni i luoghi che furono scenari della Grande guerra. Ma ci sono anche tanti altri motivi per visitare borghi e paesi affascinanti, ricchi di tradizioni e percorsi in mezzo alla natura

Cinquanta Aule Natura nelle scuole italiane per insegnare ai giovani “la natura nella natura”. Investimenti per tutelare e rigenerare oltre 1 milione di metri quadrati di aree verdi lungo la penisola. Una campagna di educazione al consumo responsabile e sostegno a corsi universitari “green” per i manager di domani. Con questi obiettivi è nata l’importante partnership

L'edizione 2021 del Festival dei diritti umani di Milano dedicato all'influenza degli algoritmi su ogni aspetto della nostra vita. Tre giorni di talk, documentari, interviste, mostre fotografiche. “Sulla carta l'intelligenza artificiale assicura imparzialità, ma se gestita male discrimina e spinge al conformismo”, spiega Danilo De Biasio, presidente del Festival

All’indomani della presa di posizione della Corte Costituzionale, il Garante del Lazio afferma: “La Corte ha tirato fuori dal cilindro l’ultimo dei suoi ritrovati: la sentenza a efficacia differita. Non sappiamo cosa riuscirà a fare il Parlamento in quest’anno che la Corte gli ha dato. Probabilmente nulla. Certo è che non potrà decidere contro quello che la Corte ha già detto…”

La storia di Josy, che vive con il marito e i figli Patricia, Daniel e Alexis: "Ho pensato: è finita, si diffonderà in tutto l’edificio". Ma grazie al supporto di Unicef e Intersos la convivenza si è trasformata in una "rete di salvataggio": i contagi sono stati contenuti e le persone ne sono uscite più forti. Così Josy può ricominciare a fare progetti...