Storie

Ottavo giorno Da 25 anni l’associazione dà pari opportunità di espressione artistica a tutte le persone senza preclusioni di abilità, età, cultura... È nata dall’incontro tra Marina Giacometti (danzatrice), Vasco Mirandola (attore e regista) e Nicola Coppo (regista). Prende il nome da un film del 1996,che ha come protagonista Georges, un ragazzo down dal cuore buono

La democrazia è un bene deperibile che va coltivato con cura. Un motto che ben definisce lo spirito di Tina Anselmi, la parlamentare nata a Castelfranco Veneto il 25 marzo 1927.

Ambra Beggiato è mancata tre anni fa, improvvisamente. I genitori Maria Teresa ed Ettore la ricordano, insieme a tanti amici, sostenendo la parrocchia di don Brice Hounnou

Realizzata dal genio di Possagno su commissione del russo Nikolaj Rumjancev, l’opera marmorea simboleggia la diplomazia e il dialogo che vincono su armi e ostilità. Ora il museo di Kiev e i suoi volontari la tengono al riparo dalla follia delle bombe. Maestosa e pura, la scultura si rifà a Nemesi, dea della mitologia greca, riconosciuta per distribuire la giustizia. Con fierezza schiaccia un serpente, simbolo della guerra e del male

Fina Buzzaccarini ci parla... direttamente dagli affreschi del battistero della Cattedrale, opera di Giusto de’ Menabuoi. Del pittore si può visitare al Museo diocesano, fino al 3 aprile, la mostra “Giusto da vicino”

Ha compiuto cent’anni il ponte sull’Adige che unisce Anguillara Veneta (nel Padovano) con San Martino di Venezze (nel Rodigino). La costruzione fu possibile perché si misero insieme, oltre alle due Provincie e ai due Comuni rivieraschi, anche altre 14 amministrazioni comunali di entrambe le sponde. Il bisogno di un collegamento era molto sentito. E lo è ancora... Fino al 1922 bisognava andare a Cavarzere per trovare un attraversamento dell’Adige. In alternativa c’era un barcone o "il passo": due chiatte affiancate e ancorare al fiume con un cavo, che facevano passare uomini e animali. Il sindaco di Anguillara, Alessandra Buoso: «Oggi, come cent’anni fa, dobbiamo capire che solo se uniti potremo fare il bene del nostro Paese»

Suor Maria Costanza Panas. Originaria di Alano di Piave, è stata dichiarata venerabile nel 2016. Ora papa Francesco ha firmato il decreto che riconosce l’autenticità di miracolo avvenuto per sua intercessione – la guarigione di una neonata – e che la porterà alla beatificazione

Rossano Galtarossa, oggi direttore della Canottieri Padova, racconta con limpidezza quanto il canottaggio sia stato importante nella sua vita, non solo per i risultati raggiunti fino all’oro olimpico, ma soprattutto per avergli dato la consapevolezza di cosa conti veramente

Nell’Alto Vicentino lo scontro tra reparti tedeschi, militi della Repubblica sociale italiana e partigiani fu particolarmente lungo e cruento con scontri, rastrellamenti, rappresaglie ed eccidi. Il gruppo Silva Mortisa tiene viva la memoria della lotta partigiana organizzando visite guidate sugli itinerari insanguinati dalla brutalità nazifascista