Fatti

«Purtroppo, il futuro europeo del Kosovo è molto incerto visto il fermo rifiuto della Spagna di riconoscere lo Stato e di partecipare al vertice per i Balcani occidentali organizzato dalla presidenza bulgara»

La sanità padovana tra passato e futuro, tra conto economico e strategie. Nelle linee guida dell'Azienda ospedaliera il punto di partenza per una vera "transizione trasparente". Cristallizzato nel passaggio dal precedente assetto della sanità padovana al “nuovo su vecchio”, imposto già dalla concertazione con l’Ateneo e in prospettiva dal doppio polo ospedaliero.

Il regime di Al Sisi in Egitto rappresenta un anello insostituibile della catena di alleanze e interessi che legano lega i Paesi arabi, Israele, l’Europa e gli Stati Uniti.

Al via le consultazioni dopo il voto al Quirinale per la formazione del nuovo governo. Dopo i presidenti delle camere e il presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano, sarà la volta dei gruppi politici. Gli osservatori sono però concordi: per il Governo bisognerà aspettare ancora un po'.

Venerdì sera una pattuglia di cinque gendarmi francesi ha fatto irruzione in una sala di accoglienza per migranti nella stazione ferroviaria di Bardonecchia al confine. L’episodio è diventato un vero incidente diplomatico fra Italia e Francia: botta e risposta tra Parigi e Roma. La ONG Rainbow4Africa: "violati i principi inviolabili di indipendenza, neutralità, imparzialità e umanità".

29 marzo 2019: è la data fissata per la definitiva uscita del Regno Unito dalla "casa comune". I negoziati per il Brexit procedono non senza ostacoli ed emergono nuovi problemi e interrogativi sul futuro delle relazioni tra le due sponde della Manica. Le difficoltà della premier Theresa May, la necessità per l'Ue di un "esame di coscienza". E i tanti nodi da sciogliere, a partire dai diritti dei cittadini, dal mercato unico e dalle relazioni Ulster-Irlanda

Con Marco Olivetti, ordinario di diritto costituzionale presso la Lumsa di Roma, analizziamo il delicato passaggio istituzionale che condurrà alla formazione del nuovo governo: "Quanto meno chiara e più complessa è la struttura parlamentare, tanto più per arrivare alla formazione del governo diventa necessaria un'attività di mediazione"