Diocesi

Attese indicazioni comuni per la Settimana Santa e la Pasqua, rinviate a data da destinarsi celebrazioni di prime comunioni e cresime previste nelle prossime settimane.

Profonda solidarietà con le sofferenze delle persone, sostenere la preghiera e la vita di fede delle famiglie, attese indicazioni comuni per la Settimana Santa e la Pasqua, rinviate a data da destinarsi le celebrazioni di prime comunioni e cresime previste nelle prossime settimane. Un pensiero di vicinanza per il resto dell’Italia e per la Croazia.

Dopo la visita in Etiopia del vescovo Claudio a fine 2019 nella Prefettura di Robe, i tre missionari fidei donum, don Nicola De Guio, don Stefano Ferraretto ed Elisabetta Corà, muovono i loro passi in una terra che li accoglie con benevolenza e dove molto resta ancora da capire.

Accanto ai gesti che ciascuno può compiere, continua l’impegno di Caritas Padova, a tutti i livelli, per stare accanto a quanti vivono in situazione di disagio. #ciaocomestai Caritas Padova invita tutti, nessun escluso, a compiere un semplice ma significativo gesto di vicinanza: fare una telefonata a un parente, un vicino, una persona che non si sente da tempo... "Abbiamo chiesto ai parroci e ai centri di ascolto di raccontarci i bisogni che raccolgono. Ci aiuteranno a capire come continuare a stare accanto alle persone".

Frati del convento del Santo in quarantena dopo alcuni casi di positività per evitare qualsiasi possibilità di contagio all’esterno. È quanto ha comunicato stamani la comunità francescana conventuale di Padova, i cui religiosi martedì sono stati tutti sottoposti al tampone per il Covid-19, dopo che due confratelli, alcuni giorni fa, avevano manifestato sintomi influenzali e, da subito sotto il controllo medico, si erano messi in auto isolamento volontario per tutelare la salute degli altri frati e del personale laico in servizio in basilica.

Le norme e le attenzioni necessarie a contenere la diffusione del Covid-19 coinvolgono anche le strutture e i servizi di carità, che però non si fermano e cercano soluzioni per rispettare le ordinanze e mantenere l’attenzione ai bisognosi. Sono cambiati gli orari di alcuni servizi, altri sono stati sospesi, altri sono stati modificati nelle modalità di erogazione.

Domani, giovedì 19 marzo, festa di San Giuseppe, la Conferenza Episcopale Italiana invita a pregare, uniti simbolicamente, il santo rosario, che sarà trasmesso in diretta su TV2000 (canale 28 del digitale terrestre) alle ore 21. Un momento di preghiera per tutto il Paese, a cui è invitata ogni famiglia, ogni fedele, ogni comunità religiosa a cui si unisce anche la Diocesi di Padova.