Fatti

L'obiettivo della demolizione è una riqualificazione del quartiere di Napoli, noto per il degrado grazie all'immagine diffusa dai media, ma, oltre all'"epica del male" come la definisce il sacerdote alla guida della chiesa di Maria SS. del Buon Rimedio dal 2006, e ai tanti problemi che affliggono l'area, c'è anche una parte sana, la più consistente, che lavora e s'impegna. Il ruolo della Chiesa, spiega, è fondamentale per la missione evangelizzatrice, il sostegno di chi sta in difficoltà e come baluardo di legalità. L'auspicio è che si realizzino passi concreti, e non tiepidi, per un riscatto più incisivo, la garanzia dei diritti dei cittadini, un ritorno alla normalità. Un esempio? L'avvio della facoltà di Scienza della nutrizione

Il ministro Di Maio annuncia un prossimo decreto legge per destinare all'aiuto alle famiglie con figli il cosiddetto "tesoretto" avanzato dal Reddito di cittadinanza. Gelo della Lega, al tavolo convocato al Mise assente il ministro Fontana. Il Forum delle associazioni familiari: “Basta bonus, presenteremo una proposta di assegno per i figli”

Sono stati sgomberati dall'amministrazione comunale di Giugliano senza che sia stata offerta loro una soluzione abitativa alternativa. "Dopo Torre Maura e Casal Bruciato è un altro focolaio d'odio contro i rom". La denuncia dell'Associazione 21 luglio e di padre Alex Zanotelli: "Stiamo trattando questa gente peggio degli animali, è molto peggio delle baraccopoli africane. Non possiamo assolutamente accettarlo". Appello alle istituzioni locali e nazionali

Venerdì 17 maggio 150 giovani di Gaza pedaleranno nella Striscia per lanciare un messaggio di pace. La stessa cosa faranno giovani israeliani dall'altro lato del muro che separa i due popoli. L'iniziativa è del Comitato giovanile di Gaza (Youth Committee) che dal 2010 propone progetti di pace che coinvolgono anche coetanei israeliani. Tra questi spicca "Skype with your enemy” (Chiama il tuo nemico). Ogni giorno dalla Striscia partono video-chiamate da e per Israele. Giovani israeliani e gazawi parlano, si confrontano e si conoscono, abbattendo i muri del pregiudizio e dell'ostilità

Fabbrica Padova, centro studi di Confapi, evidenzia come la diminuzione (del 3,8%) sia in atto da diversi anni e sia leggermente peggiore della media italiana (-3,2%). Il presidente nazionale dei Giovani Confapi: «Le opportunità del fare impresa sono riservate a chi davvero scelga questa strada e non a chi la imbocchi per “necessità” come alternativa al lavoro dipendente. Noi stiamo cercando di trasferire competenze nelle aziende».

I Comuni in cui si voterà per i sindaci e i consigli (con eventuale ballottaggio il 9 giugno) sono 3.812, di cui 232 con più di 15mila abitanti e 3.580 al di sotto di questa soglia. Sei sono capoluogo di Regione: Firenze, Bari, Perugia, Cagliari, Potenza e Campobasso. Altri 22 sono capoluogo di Provincia: Ascoli Piceno, Avellino, Bergamo, Biella, Cesena, Cremona, Ferrara, Foggia, Forlì, Lecce, Livorno, Modena, Pavia, Pesaro, Pescara, Prato, Reggio Emilia, Rovigo, Sassari, Verbania, Vercelli, Vibo Valentia. Tra questi due gruppi di Comuni più grandi, ben 14 sono quelli con oltre 100mila abitanti

La Federazione italiana comunità terapeutiche ha affrontato la questione dei giovani e Dipendenze durante il Convegno Nazionale di pastorale della salute. Il presidente Squillaci: “La questione droga non può essere affrontata a partire dalle sostanze, ma dalle persone”

Relazione 2019 sull'export di armamenti italiani. Sono 80 i Paesi destinatari di licenze. Il 48% va a Paesi del Medio Oriente e Nord Africa. Rete disarmo: “Gli affari dell'industria militare italiana si indirizzano verso le zone più instabili del mondo”. Beretta (Opal): “Il Governo intende sospendere l'invio delle bombe aeree all'Arabia Saudita?”