Fatti

Le vittime sono 9 e i feriti 21 e tra questi una bambina di appena 17 mesi. Seth Ator, 36 anni, di Lorena è l’autore di questa tragedia. L’uomo è stato fermato dalla polizia per una violazione del codice della strada. In risposta ha sparato agli agenti, uccidendone ben due, ha sequestrato un furgone postale, sparando alla postina e armato di fucile automatico ha cominciato a colpire a caso tutte le persone che incontrava lungo la 42ma strada, il suo tragitto insensato, prima di essere ucciso nel parcheggio di un cinema in un centro commerciale tra Odessa e Midland

“Ring the bell and pray for Hong Kong”. È questo lo slogan dell’iniziativa alla quale hanno aderito 40 chiese cattoliche e protestanti della città. Domenica 1 settembre, alle 13, le campane hanno suonato all'unisono in segno di pace e di preghiera per il futuro della città e per i suoi giovani. Parla Theresa Lee, ideatrice dell’iniziativa: “Stiamo vivendo un momento molto difficile. Sono nata a Hong Kong e non ho mai sperimentato uno sconvolgimento sociale come questo prima”

“Il giorno del fuoco”, questo il nome cui sono risaliti alcuni giornali locali del gruppo WhatsApp attraverso il quale i grandi produttori rurali si sarebbero accordati per dare il via all'escalation di roghi in Amazzonia. E il 10 agosto, il giorno che sarebbe stato indicato nella chat, è stato davvero l'inizio dell’immensa catena di incendi che stanno sconvolgendo vaste parti della foresta amazzonica e della savana del Mato Grosso

Il presidente nazionale della Acli: “Pensiamo che un nuovo umanesimo, per non rimanere solo una dichiarazione seppur nobile o un invito ad assumere uno stile di vita riservato agli appartenenti a classi sociali urbane, istruite e agiate, debba partire dalle periferie e dalla cura degli ultimi”

Vigilia di apertura delle scuole, ma non per tutti. Elaborazione della Fp Cgil su dati Istat: disponibili 24 posti per cento bambini, ancora ben al di sotto da quel 33% fissato dall'Ue. "Necessario invertire la rotta sugli investimenti sul personale, attraverso nuove assunzioni, percorsi di riqualificazione e rinnovo del contratto nazionale"

Dopo il calo di decessi registrati negli ultimi 15 anni, i numeri tornano a salire. Nel 2018 sono 334, contro i 268 del 2016. Online una mappa aggiornata con i dati del 2019: tra gennaio e agosto 157 decessi, altri 57 i casi sospetti, oltre 100 i ricoveri

La Regione distribuirà 5 mila kit di autoanalisi sulla presenza dell’oppiaceo sintetico che negli Stati Uniti ha già fatto migliaia di vittime, tra cui lo chef stellato Andrea Zamperoni. Le prime morti anche in Italia. Giancane: “I consumatori devono avere strumenti per tutelarsi”

Tensione alle stelle tra Israele e Iran che coinvolge anche Libano, Siria e Iraq. Droni abbattuti, raid aerei, attacchi a obiettivi militari: siamo davanti solo ad una pericolosa escalation militare o davvero si può parlare di conflitto tra Israele e Iran? Lo abbiamo chiesto a Matteo Bressan, docente di Relazioni internazionali presso la Lumsa, analista e componente del Comitato Scientifico del Nato Defense College Foundation

Un reportage da una delle frontiere più calde del pianeta quella tra Venezuela e Colombia, da sempre attraversata non solo dalla gente comune, ma anche da contrabbandieri, trafficanti e guerriglieri. Il racconto "sul campo" di Rina Mazuera, sociologa dell’Università cattolica del Táchira: “Si leggono tante cose – dice al Sir – ma quello che si vede in presa diretta è un’altra cosa”.

Giuseppe Conte ha ricevuto dal presidente della Repubblica l’incarico di formare il nuovo Governo. “Non sarà un governo ‘contro’. Sarà un governo ‘per’: per il bene dei cittadini, per modernizzare il Paese, per rendere la nostra nazione più giusta, più solidale, più inclusiva“. Partono le consultazioni