Diocesi

Si è spento lunedì 28 gennaio, all'Opsa, don Valerio Nardo, nato a Limena il 20 aprile 1935, prete dal 10 luglio 1960. Nella sua esperienza pastorale una lunghissima parentesi romana: dal 1977 è parroco a San paolo della Croce a Corviale. A Roma conosce san Giovanni Paolo II. Resterà in parrocchie romane fino al 2011. Dal 2008 era Cappellano di Sua Santità. Dal novembre 2016 risiedeva all'Opsa.

Giornata mondiale della vita consacrata. Si celebra il 2 febbraio e in Diocesi di Padova l'appuntamento è al Santo, dove alle 10 il vescovo Claudio presiede l'eucaristia. In occasione della festa, cinque voci si interrogano su cosa, della vita consacrata, attragga i giovani

Come viviamo la carità? Dove viviamo la carità? Cosa vuol dire oggi carità? Giustizia o carità? Tutte domande a cui dare risposta, insieme, nella serata "Fatti di Carità", con don Luigi Ciotti, nella parrocchia di san Martino di Vigodarzere alle 20.30.

Don Domenico Riello, nato a Campo San Martino il 14 maggio 1924, si è spento all'Opsa giovedì 25 gennaio. Primo di otto tra fratelli e sorelle, ordinato prete il 6 luglio del 1947, è stato per 44 anni a Villa del Bosco. I funerali sono stati celebrati dal Vescovo Claudio martedì 29 gennaio, alle ore 15, nella parrocchia di Busa di Vigonza.

È mancato mercoledì 23 gennaio don Pio Pampaloni, nato a Pionca di Vigonza il 1 ottobre 1936 e prete dal 1960. Prima in parrocchia (Noventana, Sarmeola, Eremitani, Montegrotto, San Bonaventura), poi assistente scout e consulente Cif, è stato parroco a Monterosso, insegnante in Seminario e missionario tra gli emigranti in Inghilterra. I funerali sabato 26 gennaio all'Opsa.

Al via gli incontri di formazione per i direttivi di circolo con Johnny Dotti e Oragiovane. Focus sulla comunità e sul modello di centro parrocchiale: è ancora funzionale? Che cos’è la missione in un tempo di così rapidi cambiamenti della società?