Diocesi

Vicario generale di tre vescovi. Mons. Alfredo Magarotto, vescovo emerito di Vittorio Veneto, è tornato al Padre. Una vita tra incarichi importanti e una vicinanza alle persone sempre puntuale e discreta

Il 2 febbraio è la Giornata mondiale per la vita consacrata. Quest'anno, causa pandemia, non sarà possibile vivere la celebrazione eucaristica con il vescovo Claudio prevista sabato 30 gennaio a Cittadella. Ma i segretari diocesani (Usmi-Cism-Ciis) invita a celebrare la giornata ognuno nella propria comunità o parrocchia.

A Padova il Piano di accoglienza invernale per i senzatetto sta reggendo bene l’emergenza freddo. Ai 181 posti letto attivati a fine ottobre se n’è aggiunta un’altra decina. La Comunità di Sant’Egidio ne ha messi a disposizione 6. Nei giorni di “zona rossa” è stato prolungato l’orario di apertura delle strutture. L’asilo notturno di Torresino non ha rinunciato al pranzo di Natale, con gli ospiti contentissimi di scartare i pacchi dono. «La vera sfida è l’accompagnamento di queste persone verso opportunità di riscatto» – dice Mirko Sossai della Sant’Egidio. 

«Un tempo, tra gli studiosi, circolava questa battuta: “I cattolici hanno un enorme rispetto per la Bibbia: non la toccano nemmeno con un dito”. Purtroppo non era solo una battuta: fotografava una realtà». A parlare è don Giorgio Ronzoni, parroco di Santa Sofia in Padova, che ha da poco pubblicato Prendi e leggi, anzi no! Piccolo vademecum per chi inizia a leggere la Bibbia (Edizioni Messaggero Padova, pp 40, 2,50 euro).