Diocesi

Tre giorni di preghiera, meditazione e discernimento in pieno periodo natalizio. A Villa Immacolata di Torreglia torna "Una voce rischiara la notte" che offre ai giovani l'opportunità di soffermarsi sulla propria vita interiore nel cuore del tempo del Natale.

Due occasioni, collegate tra loro, per passare un Natale all'insegna dell'ospitalità e dell'accoglienza: le Cucine Economiche Popolari si vestono a festa per accogliere i loro ospiti abituali e le famiglie che sceglieranno di condividere con loro questo giorno speciale. L'appuntamento per Santo Stefano è nella parrocchia di San Pio X con il Natale Melli.

Veglia nella notte di Natale, martedì 24 dicembre, alle 22, con il Centro Universitario nella Chiesa di santa Caterina d’Alessandria, in via Cesare Battisti 245, a Padova. 

A partire dalla notte di Natale sarà disponibile la pubblicazione: "Inizi", un estratto del diario di don Cristiano relativo al 1969-70, primi anni del Centro Universitario.

“Nella gioia del battesimo” è lo slogan che caratterizza l’anno pastorale della Chiesa di Padova. Un invito a tornare al cuore della nostra fede, al fonte battesimale per ritrovare il significato profondo del battesimo e cogliere la purezza e la freschezza di un dono che ogni anno si rinnova per ciascuno di noi.

Biblioteca capitolare del Duomo. Il Nucleo tutela del patrimonio culturale di Venezia ha riconsegnato la preziosa opera cinquecentesca, uno dei primi atlanti illustrati delle città fortificate e straniere, sottratta oltre dieci anni fa. A scoprire il furto è stata la collaboratrice Chiara Traverso. Mons. Dal Santo: «Segno della profonda cultura di vescovi e canonici».    

Un Capodanno diverso per giovani fino ai trentacinque anni: le Pie Discepole del Divin Maestro propongono 3 giorni di esercizi spirituali sulle orme dei Santi. Un percorso che inizia il 29 dicembre e si conclude il 1° gennaio, durante il quale allontanarsi dal frastuono quotidiano e dedicarsi all'ascolto, alla preghiera e alla riflessione. Con la guida di un sacerdote e delle pie discepole, per fare il punto sulla propria vita e riprendere il cammino più consapevoli della propria vocazione.

Ricorrono in agosto 2020 i cinquant'anni dalla nascita della parrocchia di Sant'Agostino in Albignasego. Un anniversario importante per la comunità che inizierà i festeggiamenti già domenica 8 dicembre con un concerto in chiesa, e vivrà poi un intero anno giubilare ricco di appuntamenti. Un periodo prezioso durante il quale guardare al passato con riconoscenza e, allo stesso tempo, riscoprire un volto nuovo di comunità. Fissando i punti cardine per rivitalizzare il centro parrocchiale e coinvolgere sempre più le nuove generazioni.